I protagonisti della partita prenatalizia di calcetto over 60 al CCLazio

Partita pre Natalizia dei gloriosi Over 60 del Circolo Canottieri Lazio

Sfidando le temperature polari, convocati dal Commissario Tecnico Pizzirani, gli atleti Over 60 si sono schierati, davanti a spalti desolatamente vuoti, nelle seguenti formazioni guidate dagli storici Capitani Nando Bassi e Luciano Loffari.

FORMAZIONI

MAGLIA BLU
Roberto Imperiale, Alfonso Di Carlo, Ernesto Bomba, Nando Bassi, Peppe Badaracco, Vittorio Triunfo

MAGLIA BIANCA
Luciano Loffari, Celestino Foglia, Mauro Mancini, Arturo Muci, Graziano Brugnoli

I protagonisti della partita prenatalizia di calcetto over 60 al CCLazioVi diciamo subito che negli spogliatoi, a fine partita, non è riecheggiato il canto “La senti questa voce” intonato dal “mitico” Loffari.
In effetti la sua squadra era composta da alcuni giocatori stanchi per le tante presenze stagionali e altri, (uno in particolare), dai kg accumulati nella preparazione ai cenoni di Natale che lo vedranno protagonista a breve.
Ci riferiamo ovviamente al talentuoso Muci che, nonostante le urla e gli improperi di Capitan Loffari, non è riuscito a gestire la squadra rimediando alla totale mancanza di tecnica e senso tattico dei suoi compagni.
D’altronde la presenza in campo di Brugnoli precluderebbe comunque la possibilità di vittoria a qualsiasi squadra al mondo.
Sull’altra sponda è stata una passeggiata di salute per il rientrante Nando Bassi, tornato a calcare il campo verde dopo un’assenza di quasi due mesi, il quale ha orchestrato il gioco della sua squadra, ben supportato dal suo collega Ernesto Bum Bum Bomba, con il quale costituisce ormai da tempo una coppia di fatto.
Il nuovo acquisto Vittorio Triunfo, di scuola partenopea, detto Pummarò, ha fatto di tutto per tenere in equilibrio il match, sfidando più volte le leggi della fisica sbagliando gol incredibili, ma a nulla sono valsi i suoi apprezzabili ed involontari sforzi.

Il risultato finale di 7-3 non lascia pertanto dubbi sulla superiorità dimostrata in campo dalla squadra in maglia blu, rinforzata nel secondo tempo da un Badaracco atletico e scattante che ha dato una pista a tutti (compagni compresi).

Ma la partita era solo una scusa per la vera sfida che è proseguita a tavola, dove i nostri Consoci veterani, raggiunti dal grande amico Gianni Rubino, si sono sfidati all’ultimo spaghetto brindando in amicizia, scambiandosi gli auguri fagocitando il superbo panettone ritualmente offerto da Luciano Loffari!