Il board di Pwa

16 giugno: All That Jazz Summer Party. La Professional Women’s Association al Circolo Canottieri Lazio

La notte capitolina si accende di musica a magia nella suggestiva location del Circolo Canottieri Lazio, dove la Professional Women’s Association, il forum di Roma per le donne professioniste, ha celebrato il Summer Party, serata conviviale e nota celebrativa di un anno di successi e strepitosi traguardi, conquistati in oltre venti anni di attività.

A fare gli onori di casa il presidente CCL Raffaele Condemi  e Carol Bourg, presidente Pwa Roma, che hanno accolto i numerosi ospiti con un caloroso saluto di benvenuto.

“E’ con grande orgoglio che chiudiamo la stagione in questo storico Club Romano – ha esordito Carol Bourg – con i nostri ospiti, e le nostre socie, che in quest’ultimo anno ci hanno seguito con passione e dedizione.
La Pwa è internazionalità, formazione, condivisione, sviluppo personale e professionale, per questo siamo onorati di essere parte di una più ampia rete che coinvolge aziende locali, nazionali e internazionali, le associazioni, le organizzazioni e le università” quali John Cabot University, la Women’s International Networking Conference (WIN), DIGA Golf, Rotary Club, Manageritalia Roma, Roma Alumni Bocconi e Fondazione Marisa Bellisario, con le quali sono state avviate negli anni collaborazioni di rilevante spessore, come nel caso di Komen Race for the Cure e Telefono Rosa, l’associazione romana contro la violenza sulle donne alla cui Presidente, la dottoressa Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, è stato consegnato, in serata, il ricavato dell’annuale raccolta fondi Pwa.

All’imbrunire della sera, la voce e la musica del Jazz Duet di Paola Rosati e Francesco Napoleoni hanno regalato un nota di romanticismo ad una serata già ricca di charme ed eleganza, all’interno delle sale del Club, con vista suggestiva sul fiume Tevere.
Si è passati poi all’estrazione dei numeri fortunati della Riffa i cui proventi sono stati destinati alla PWA Win Scholarship e al Telefono Rosa.

Altro momento solenne della serata si è celebrato con la presentazione del nuovo Board, già al lavoro sul programma della prossima stagione che si aprirà a settembre, e la nomina della “Women of the Year”: l’onoreficenza più importante riconosciuta dalla Pwa a colei che si è distinta per impegno e dedizione, per la capacità di infondere lo spirito di gruppo in PWA, per la volontà di fare rete, di rafforzare il legame tra i membri e aumentare le aspettative di donne professioniste a Roma che si sono avvicinate all’associazione, e che quest’anno è stata assegnata a Maria Grazia Caiafa, Social Director di Pwa.

Ospiti speciali della serata: Kristin Engvig, presidente fondatrice della W.i.n. – Women’s International Networking, Gianni Venturi, presidente Rotary Club Flaminia Romana di Civita Castellana, e la campionessa olimpica di canottaggio Gabriella Bascelli, che ha iniziato la sua carriera agonistica proprio al Circolo Canottieri Lazio.
Gabriella è figlia di un italiano e di una sudafricana, in lei si riassumono tutte le caratteristiche che fanno di Pwa un’associazione unica e speciale nel suo genere: internazionalità, professionalità, successo.
La giovane campionessa ha scalato le classifiche europee, mondiali, e olimpiche, ad Atene e Pechino.
Vive in Italia dal 2001, dove si è trasferita, dopo essere miracolosamente scampata ad una sparatoria che l’ha costretta sulla sedia a rotelle per lesioni al femore.
Grazie alla sua caparbietà Gabriella ha vinto la gara più importante della sua vita, tornando a vogare e a sorridere alla sua strepitosa carriera.

Sito web dell’Associazione: www.pwarome.org