Il fiume Tevere

Consorzio Tiberina, nuovo incontro del Forum al CC Lazio

Dopo quella del 22 gennaio, si è svolta il 15 febbraio, presso la sede del Circolo Canottieri Lazio, la seconda riunione di sessennio del Forum tecnico-amministrativo del Consorzio Tiberina, organo unione del Consiglio direttivo e dell’Osservatorio istituzionale – Cabina di regia.
Nell’Osservatorio erano presenti vertici ed esponenti di massimo rilievo di enti pubblici competenti sul Tevere e sul Bacino, fra cui Autorità di bacino del Fiume Tevere (il segretario generale), Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Roma Fiumicino (il comandante), Roma Capitale (responsabili di diversi Uffici istituzionali e operativi) e, pur essendo consorziato già rappresentato nel Consiglio direttivo del Consorzio Tiberina attraverso la propria presidente, anche il Consorzio di Bonifica Tevere e Agro Romano.

La riunione del Forum ha generato importanti passi avanti relativamente alla possibile realizzazione di una Conferenza permanente di servizi nelle aree regolamentate dal PS5 dell’Autorità di bacino del fiume Tevere e di uno Sportello unico fluviale, alla partecipazione a Bandi Ue con partenariati fra enti pubblici e il Consorzio Tiberina quale ‘soggetto territoriale’, a vari progetti-pilota, etc.

Il prossimo appuntamento è in programma per il 17 marzo, con una nuova Assemblea, anche per deliberare la ratifica delle tante nuove richieste di ammissione pervenute.
A seguire, nel pomeriggio, il consorziato Croma – Centro per lo studio di Roma dell’Università ‘Roma Tre’ organizzerà un convegno cui parteciperanno personalità d’Ateneo, studiosi stranieri, esponenti di Autorità di bacino del fiume Tevere, Regione Lazio.
Sarà il primo di cinque incontri del seminario permanente 2016 ‘Roma, Tevere, Litorale – 3000 anni di storia, le sfide del futuro – Problematiche e progettualità’, che avrà appuntamento conclusivo il 15 dicembre sul progetto di ampliamento dell’Aeroporto di Fiumicino.