Gara Interregionale di Canottaggio a Sabaudia

Canottaggio: per il Circolo Canottieri Lazio 13 medaglie alla seconda Gara Interregionale a Sabaudia

Giornata piena di successi per il Circolo Canottieri Lazio, domenica 19 aprile, che ha visto trionfare alla seconda Gara interregionale di canottaggio che si è svolta a Sabaudia.

 

 

La giornata inizia subito con il Primo e Terzo posto nel singolo Cadetti maschile di Valerio Scansalegna e Andrea Piccoli, dove il vincitore laziale rompe il muro dei sei minuti facendo registrare un bel 5:59, battendo il forte toscano della canottieri Orbetello ‘Terramoccia’ distaccandolo di ben sette secondi.

A seguire un altro Oro anche nella categoria singolo Cadette femminile con Ludovica Paolozzi, anche lei con sette secondi sulla seconda.

Triste epilogo per il 7,20 Cadetti maschile del talentuoso Edoardo Scoppola che a 200 metri dal traguardo ha rotto il carrello dell’imbarcazione ed è stato costretto a terminare la gara con le sole braccia e quindi terminando in sesta posizione, si rifarà nella prossima gara del 31 maggio.

Invece Vittoria nel 7,20 Cadetti maschile per Alessandro Bosatelli con un distacco di nove secondi sul secondo.

Benissimo l’esordio del quattro di Coppia allievi C (4xACm) giunto Secondo con i canottieri bianco azzurri Tommaso Vanti, Pietro Valli, Mario Monarchi e Andrea Corbucci.

Finale difficile per i due equipaggi laziali nella categoria Doppio Ragazzi con Cristian Fioravanti e Garces Lambert Sindri giunti quarti e Walter Benedetti e Edoardo Martinelli giunti quinti.

Anche qui finale difficile ma ci vede conquistare il Terzo posto del doppio Allievi C con Giovanni Hohenegger e Bernardo Massaccesi alla sua prima gara.

Stravittoria per i veterani del remo Nicola Cilli, Paolo Soda, Luca Dell’Elice ed Enrico Cresta nel quattro di coppia Master che fanno fermare il cronometro a 2 minuti e 56 secondi, staccando i secondi di ben 18 secondi. E l’ottima forma dei nostri quattro atleti ci fa ben sperare per il prossimo evento del Derby.

Buon Terzo posto per i Singoli ragazzi di Riccardo Musci ed Edoardo Antonini.

La decima medaglia la porta l’ammiraglia nell’8 Ragazzi maschile con l’Argento di Edoardo Antonini, Walter Benedetti, Cristian Fioravanti, Garcias Lambert Sindri, Edoardo Martinelli, Riccardo Musci, Nicola Pelosi, Luca Talocco e il timoniere Francesco Guidi.
Merito di medaglia, senza dubbio, si deve anche ai coach Carlo Artico e Luigi Vanti, che li porterà alla prossima gara Nazionale.

Seconda medaglia ma di Bronzo per Ludovica Paolozzi nel doppio Cadetti femminile, misto con la canottieri The Core con l’atleta Calisi Ilaria.

Dominio nel doppio Cadetti maschile dove ci vede arrivare Primi con l’equipaggio di Valerio Scansalegna e Andrea Piccoli, Secondi con l’equipaggio di Alessandro Bosatelli e Alessandro Teghini su una durissima finale ad otto equipaggi.
I giovani campioni fanno registrare i tempi di 5:19 e 5:35.

Terminiamo con un quinto posto dei promettenti laziali Lorenzo Luvisetto, Giorgio Massaroni, Valerio Nardi e Marco Ferrazza.