Scuola di calcio a 5 Circolo Canottieri Lazio

Calcio a 5 serie C2: CCLazio – Cures 2-1

La Cures va in… biancoceleste

Un tiro libero all’ultimo minuto regala al CC Lazio un passo importante per la salvezza diretta
 
Di fronte il Circolo Canottieri Lazio che naviga, senza infamia e senza lode, a metà classifica e il Cures, prima in classifica, una sola sconfitta all’attivo, probabile vincitrice del Campionato.

La partita inizia subito a favore degli avversari.
Dopo 5 minuti passa in vantaggio la Cures dimostrando gioco e personalità. Gli riesce quasi tutto, ma, proprio al punto massimo di sicurezza, un’imperfezione difensiva permette al CC Lazio di trovare il pareggio con il gol di Botti.

Il primo tempo si chiude con il risultato di 1 a 1.
Significativo il dato dei falli: 6 per la Cures, con un ottimo Maresca che ha neutralizzato una libera della Lazio, e 0 a carico dei biancocelesti.
La seconda frazione di gioco viene stravolta completamente. I bioritmi della gara girano a favore dei biancocelesti che, acquisita fiducia nella prima frazione, si trovano ad attaccare con efficacia andando spesso in superiorità numerica nelle fasi offensive.
Manca solo la finalizzazione: in parte un grande Maresca e in parte la sfortuna, un palo di Raffaelli, dicono no al vantaggio laziale. Si ribalta il trend iniziale ed è la Cures, adesso, a scegliere le ripartenze come arma d’attacco. Da menzionare due ottime parate di Scaglione che ha impedito il vantaggio alla capolista.
Al 25′, finalmente, i biancocelesti trovano l’agognato vantaggio con Giordano.
Dopo 30 secondi, però, la Cures trova il pareggio su una respinta corta.
La partita si sblocca, al 31′, grazie all’unico punto debole della Cures: la fallosità.
Già giunti al bonus, su un break di Badaracco, in versione allenatore giocatore, fallo e tiro libero.

La libera decisiva per la vittoria laziale spinge i biancocelesti fuori dalla zona playout e inguaia la
Cures.