Michele Serranti

Calcio a 5 Circolo Canottieri Lazio, Michele Serranti: “Pensiamo solo al titolo. Futuro? Il CC Lazio è una seconda casa”

Il ritorno di Serranti. Dopo tre mesi lontano dal campo per infortunio, il veterano del Circolo Canottieri Lazio è tornato nelle ultime gare a disposizione di mister Badaracco per il rush finale.

“Fuori dal campo non ci so stare, non ho perso una partita dei miei compagni, avrei voluto lottare insieme a loro. A livello mentale mi sento assolutamente sereno, l’infortunio non mi ha bloccato, fisicamente ahimè mi sento ancora un po’ indietro, ma sto cercando di allenarmi al massimo per riprendere il prima possibile la forma fisica ottimale. Sono davvero contento di essere tornato nonostante i due risultati con Perconti e Lidense, voglio dare il mio contributo alla squadra e cercare di vincere questo campionato”.

Sulle due sconfitte: “Abbiamo affrontato due squadre che andavano più forte di noi. Le cose stavano andando bene e i risultati stavano arrivando nonostante non giocassimo il nostro miglior calcio, succede purtroppo, il pallone gira per tutti quanti, senza fare esclusioni. Va detto che questi due insuccessi sono arrivati con squadre che stanno nella parte alta della classifica, ben attrezzate e sicuramente forti, peccato!”.

Due battute d’arresto, poi una vittoria straripante contro il Santa Severa: “Il Santa Severa Futsal è la squadra che l’anno scorso in C2 ci ha dato più fastidio, è stato un duello lungo e silenzioso a distanza, ma la nostra squadra rispetto alla loro è cambiata molto, per noi era importante vincere e lo abbiamo fatto forse nel migliore dei modi nonostante non fosse facile: siamo stati bravi noi a renderlo facile approcciando subito bene la gara”.

Sui prossimi impegni: “Adesso non ci sono partite semplici! Dobbiamo semplicemente approcciare tutte le gare con massima concentrazione e pensare partita dopo partita, i punti sono pochi ci giochiamo tutto in queste ultime giornate, basta sbagliare una volta e il danno è fatto. Ogni partita andrà affrontata come se sia La partita che determina la vittoria del campionato, perciò dobbiamo stringere i denti, rimanere concentrati e andare avanti per la nostra strada senza guardare a destra e a sinistra. L’obiettivo a inizio stagione era chiaro, vincere il campionato. Sulla carta il Circolo Canottieri Lazio è attrezzato per conquistare il titolo, siamo stati secondi forse solo per una settimana, ma poi siamo sempre stati in vetta. I playoff? Non scherziamo, vogliamo arrivare primi e vincere contro tutte le squadre!”.

Sul futuro: “In questi due anni ho trovato un ambiente in cui mi diverto e sto davvero bene, non vedo perché non dovrei continuare con questi colori”.

 

Edoardo Anacleti
Ufficio Stampa Circolo Canottieri Lazio Calcio a 5

Foto di Giampaolo Scanu

Condividi questo post