Sergio Caputo al Circolo Canottieri Lazio

22 luglio: Il Circolo Canottieri Lazio in gara per le Olimpiadi gastronomiche

Mercoledì 22 luglio serata culinaria allietata da musica jazz

Ospite d’eccezione Sergio Caputo

In gara il Circolo Canottieri Lazio, mercoledì 22 luglio (dalle 20,30), per il quarto appuntamento delle ‘Olimpiadi Gastronomiche‘ fra i Circoli sportivi romani. Ideate e organizzate dalla rivista ‘Tennis Oggi’, vedono gareggiare in cucina, anziché sui campi sportivi con i loro atleti, gli chef dei Circoli partecipanti, che in questa terza edizione sono dieci.

A valutare le loro performance una giuria di esperti gastronomi dell’Accademia italiana della cucina (che dà il patrocinio alla manifestazione), i quali, in base a una serie di punteggi, assegnano a ciascuno chef da una a sei fiaccole olimpiche. Al termine delle dieci dimostrazioni culinarie in programma, a dicembre, verrà formato il podio con l’assegnazione delle medaglie d’oro, d’argento e di bronzo ai primi tre classificati e la proclamazione dello ‘Chef dell’Anno 2015’. Gli altri cinque riceveranno un attestato di qualità legato alle peculiarità della loro cucina.

Per il Circolo Canottieri Lazio, che l’anno scorso si è classificato al terzo posto, si esibirà ai fornelli lo chef Federico Berardi. Soci e ospiti degusteranno un menù a base di pesce: entrée di pepita di risotto ai ricci di mare e crocchetta di patate e scampi, con insalatina di anguria e avocado con crumble di pane alla menta; quindi trilogia di tartare di tonno rosso su mostarda di cipolle di Tropea e cappero di Pantelleria, di orata e pesche e di gamberone con fragole e mentuccia; come primo risotto al nero di seppia con marinato di ricciola al lime e come secondo cheeseburger di spada del Mediterraneo croccante con pane alla menta, melanzane, disco di bufala affumicata e maionese al datterino con insalatina di quinoa e mandorle al passion fruit; per finire sorbetto al pistacchio di Bronte e sfera di bavarese al cocco, con cuore al lampone e spolverata al tartufo. Il tutto accompagnato dai vini Principe Pallavicini, sponsor della manifestazione insieme a Caffè Paranà.

Ad allietare la serata un ricco programma musicale che vedrà in concerto, nella terrazza affacciata sul Tevere, l’Arb Trio di Alessandro Russo e il suo Gypsy Jazz e a seguire un ospite d’eccezione: Sergio Caputo, con una performance live unplugged.