Padel tennis

Padel Tennis: Quinta giornata campionato serie B

30 aprile 2016 – Quinta giornata Campionato nazionale serie B di Paddle Tennis

Oggi si va in trasferta… al Flaminio Sporting club, ci attende la squadra B del Padel Italia SSD.
E’ una bellissima giornata, tanto sole e tanto cielo, il circolo che ci ospita è veramente bello, adagiato tra il fiume e la pista ciclabile di Roma nord, immerso nel verde e nel rosso di tanti campi da tennis.

Tanto pubblico di fede Padel Italia.. noi questa volta un po’ soli… non manca a sorreggerci il sempre presente Danielino Masci,coautore con Lusio Bozzi e Ripesone del manuale accademico “Padel e dintorni…”.
Tempo di compilare le liste dei giocatori e di convocare i primi a scendere in campo e scoppia il primo giallo…
non c’è il nostro Balestrazzi, detto Bale il Pavone… attimi di panico.
Poi da lontano appare… arrancando e pavoneggiando ci raggiunge.
Occhi abbottati, viso gonfio, piume scompigliate… Al che il Cap Cappuccino, noto asceta e devoto del “magna e bevi”, lo aggredisce incolpandolo di aver magnato e bevuto tutta notte e di non essere un atleta… in realtà l’infingardo Cap mira a giocare al posto del Bale e con la scusa dei bagordi alimentari notturni tenta di farlo fuori..
Invece il Bale si ribella , gioca lotta e insieme al grande maestro Cantagalli vincono e ci portano sull’ 1 a 0.

E’ la volta delle ragazze, Francesca e Cristina… è la prima volta che giocano insieme e complice anche un po’ di emozione non ce la fanno pur mettendocela tutta.
Siamo 1 pari.

Scoppia il secondo giallo: all’improvviso scompaiono il Cap Cappuccino, Ripesone e Trombone Della Porta… il giudice arbitro e tutti gli altri giocatori sono increduli e il giudice arbitro anche un po’ incacchiato.
Cominciano a circolare le più strampalate e anche un po’ “offensive” ipotesi, poi la nuda e cruda verità non lascia niente alla sorpresa.. considerando le tendenze e lo stile di vita dei tre… erano da almeno 20 minuti impallati al bar davanti a due tegliere di crostate e crostatine appena sfornate!

Scendono in campo per il terzo incontro Marco Ripesi (con la crostata inguattata nella tasca dei pantaloncini) e Damiano Fiocchetti. Giocano bene, poi si complicano un po’ la vita.. poi si riprendono e vincono alla grande 6/0 7/5!
Siamo 2 a 1.
Ultimo incontro: contro due avversari molto forti e soprattutto “padellisti autentici e di lungo corso” scendono in campo Ezio Scuderi e Daniele Della Porta.
Iniziano molto bene, vanno sul 5 a 2 poi purtroppo devono subire la grande e decisiva reazione dei forti avversari che hanno la meglio per 7/6 6/2.

Finisce 2 a 2… un buon pareggio, che ci tiene pienamente in corsa per la qualificazione alla fase successiva del campionato, in attesa del match finale e decisivo contro il Cassia Country Club il 21 o 24 maggio (a presto aggiornamenti) al Partenio… casa nostra.

COME ON!

 

Consulta tutte le notizie dedicate a Tennis e Padel Tennis