Campo da calcetto

Calcio a 5 serie D – CC Lazio vs Virtus Parioli 1-3

Il tabù Parioli colpisce ancora, come all’andata
I biancocelesti cadono con la Virtus Parioli e abbandonano nuovamente la vetta

La “maledizione” dei biancoverdi colpisce ancora.
Come all’andata, anche al ritorno la Virtus Parioli si rivela essere la bestia nera dei biancocelesti.

Una gara difficile da analizzare, determinata dagli episodi, da una maggiore carica agonistica della Virtus e da un arbitraggio decisamente discutibile.

Eppure per i biancocelesti sembra iniziare bene: il Circolo Canottieri Lazio va in vantaggio con Lombardi nel primo tempo.
Poi, a ridosso della fine del primo tempo, si spegne la luce biancoceleste e il Parioli, più determinato sulle seconde palle e più agonisticamente “cattivo”, arriva al pareggio per colpa di una disattenzione e poi al vantaggio a seguito di una serie di rimpalli sfortunati che causano l’autogol decisivo per il sorpasso.

Nel secondo tempo i biancocelesti partono bene e giocano con più convinzione, ma la Virtus Parioli non si lascia andare, mantenendo sempre alta la carica agonistica e la concentrazione.
A queste va sommato un arbitraggio un po’ morbido che concede diversi falli discutibili ai biancoverdi.

Risultato: primo tiro libero neutralizzato, secondo tiro libero gol.

Si fissa così il punteggio sul 3 a 1 per la Virtus che, non solo porta a casa la seconda vittoria (tra andata e ritorno) con il CC Lazio, ma spinge i biancocelesti al secondo posto a pari punti con il Real Mattei.
La stessa Virtus si porta al quarto (per differenza reti) a 7 lunghezze dal CC Lazio.
Di questa sconfitta ne giova la Lidense che ritrova la vetta con un punto di vantaggio dai nostri.

Prossimo turno: C.C. Lazio vs Balduina Sporting Club
venerdì 21 febbraio 2020 ore 21.00
presso Campo San Gaetano, via Tuscania, 12